Yearly Archives: 2009

La Seminarista Sfranta

Oddio! Oddio! Gabinetto XVI è caduto!!! Sveeeengoooooo!!! Portatemi i saliiiiiiiiii!!!!!!!! O meglio: portatemi un maschione superdotato così mi riprendo immediatamente!!! Questo è sicuramente quello che ha pensato il nuovo mito di Youtube: la Seminarista Sfranta! Su Facebook esiste già un gruppo: Fan della Seminarista Sfranta. Il terrore puro, l’angoscia, il breve sollievo e la certezza che nulla sarà più lo stesso dopo questo momento. La vita scorre davanti agli occhi e la si vorrebbe afferrare così da cancellare questo momento ignomignoso. E soprattutto: ma si può essere più finocchie di così??? L’ultima volta che Padre George ha esagerato coi colpi d’anca, Maledetto XVI si è rotto il polso… ci starà prendendo gusto a cadere di faccia? Update 29 Jul 2016 […]

Il Corso di Partecipazioni

2

Sabato ho fatto una delle cose più gay che ci siano al mondo: sono andato ad un corso per fare partecipazioni con timbri, polverine ecc. ecc. Posso dire di essere stato a due passi dal decoupage e di essere ancora qua per raccontarlo!!! Tutto nasce da una proposta della mia amica Federica, che aveva già partecipato a dei corsi del negozio Impronte d’Autore e che era interessata a seguire anche questo. Così ci siamo iscritti e, tranquilli tranquilli, abbiamo aspettato che arrivasse il giorno. A dir la verità io ho aspettato con una certa apprensione e lei con dei calcoli alla cistifellea che hanno deciso di manifestarsi qualche giorno prima il corso!!! Invano abbiamo cercato qualcuno che potesse sostituirla, così, […]

Pubblicità Ariosto

Oltre ad essere completamente trash, il protagonista non è troppo cula? No dico, canta spargendo erbette sull’arrosto!!!

Happy Birthday to Me

Settimana prossima sarà il mio compleanno. E’ strano che ne parli e che lo faccia addirittura in anticipo: non è una giornata che mi entusiasmi. Non sopporto tutta l’attenzione che viene riservata da persone che normalmente hanno poco a che fare con te. Soprattutto sul lavoro quando vengono organizzate delle mini feste terribilmente imbarazzanti! Apprezzo gli auguri di chi mi sta solitamente vicino e il compleanno può essere un’ottima scusa per uscire a cena. Il secondo aspetto preoccupante sono i regali. Cosa vuoi? Cosa ti serve? Cosa ti manca? Aiutooooo!!! Per evitare tutto questo e, soprattutto, per aiutare Cristian che viene tempestato di domande, ho pensato di preparare una bella Wishlist! Ho fatto tutto su Amazon.co.uk. Il tutto funziona molto […]

The Phantom – Love Never Dies

Oggi a Londra è stato presentato il seguito del Phantom of The Opera: The Phantom – Love Never Dies. Ho immediatamente preordinato l’album e comprato un biglietto per andarlo a vedere a Giugno!!! Il Phantom originale è il mio musical preferito e sono molto curioso di vedere questo nuovo progetto. Durante la conferenza stampa hanno fatto sentire due brani in anteprima: Coney Island Waltz, un brano strumentale che unisce l’atmosfera cupa e misteriosa con una nuova sonorità da circo/parco giochi, e Till I Hear You Sing (Once More) cantata da Ramin Karimloo. Quest’ultimo è stato uno dei Phantom dell’originale e sarà il primo Phantom del seguito. Ramin, oltre ad essere un bravissimo cantante da musical, è anche un discreto bonazzo, […]

Eroi Disney

Da piccoli quasi tutti abbiamo visto i cartoni della Disney. Alcuni personaggi, anche se disegnati, non erano mica male, anche se avevano intorno a sè quella patina di finzione e asessualità da prodotto principalmente per bambini. Ma cosa succederebbe se questi stessi protagonisti fossero in copertina su una rivista gay? David Kawena ci ha pensato ed ecco il risultato:

It’s Halloween time

By the pricking of my thumbsSomething wicked this way comes Col mese di Ottobre comincio ad entrare nell’atmosfera della notte più stregata dell’anno: Halloween!!! (a questo punto immaginate una risata demoniaca in sottofondo). Ci sono molti libri e film da leggere e vedere in una sorta di calendario dell’avvento multimediale. Ray Bradbury, il famoso autore di Fahrenheit 451, ha scritto ben due libri legati ad Halloween: The Halloween Tree racconta la storia della festa attraversando in un viaggio onirico le epoche in cui questa tradizione si è evoluta. I protagonisti sono un gruppo di bambini che dovranno scegliere se rinunciare ad un anno di vita per salvare un loro amico rapito. Something Wicked this way Comes parla di due amici […]

Dance! Music! Lady Gaga!

Domenica scorsa l’ereditiera Paris Hilton era ospite del Borgo alla serata Join The Gap. Il suo comportamento, e quello del suo entourage, hanno alzato un gran polverone e sono un po’ di giorni che non si parla d’altro! Siccome ritenevo la notizia interessante l’ho mandata a Marc e Fausto di Feast of Fun che sono sempre alla ricerca di curiosità LGBT. Nel giro di qualche ora, gentilissimi come sempre, mi hanno risposto dicendo di aver inserito la notizia nella loro rubrica del sito Chicago Now e che probabilmente ne avrebbero parlato nel loro prossimo show. E così è stato! Oggi ho scaricato l’ultimo episodio del loro podcast ed eccomi presente nella scaletta! Ho fatto un breve editing dell’episodio così che […]

Fiaccolata GLBT

Giovedì scorso a Milano è stata organizzata una fiaccolata, sul modello di quelle romane, per protestare contro le aggressioni ai danni di persone omosessuali. Il tutto è partito con un tam tam via Facebook con giorno, ora e luogo di incontro. Le regole erano molto semplici: bisognava portare una candela e bandiere rainbow senza alcun simbolo politico o associazionistico. In pratica nessuna bandiera o riferimenti al CIG, Arcigay nazionale, ecc. ecc. Nonostante quest’ultima indicazione piuttosto limitante, abbiamo deciso di partecipare non come volontari, ma come ragazzi gay. La sera della fiaccolata l’appuntamento era per le 21.00 in Piazza Oberdan. Io sono, stranamente, arrivato con un certo anticipo e inizialmente la situazione era desolante: qualche persona, una decina di bandierine e […]

Sinead’s Hand

Video della campagnia per i diritti degli omosessuali in Irlanda. Veramente una bella idea!

A Gayer Ikea?

L’IKEA è notoriamente la sede funzionante tutto l’anno dei gay pride. Ma, per quanto possa sembrare impossibile, siamo riusciti a renderla ancora più gay! Settimana scorsa l’IKEA di Carugate ha organizzato delle giornate per potersi fare una copertina del catalogo personalizzata. In pratica bastava prenotarsi dal sito attraverso la tessera IKEA Family e poi presentarsi in negozio nel giorno prestabilito. Io e Cristian siamo arrivati di corsa dal lavoro e ci siamo subito diretti verso una squinzietta dotata di macchina fotografica e di un computer. A quel punto dovevamo scegliere l’ambiente e la posizione e il gioco è fatto! Una volta scattata la foto un programmino la ridimensionava automaticamente, aggiungeva i loghi e caricava il tutto sul sito Facce da […]

I’m Getting Married in the Morning

Ce l’abbiamo fatta!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Non senza qualche momento di preoccupazione e con una discreta dose di ansia i documenti per la Civil Partnership a Londra sono pronti!!! Dopo 7 giorni di residenza a Londra (il primo non conta, quindi il giorno prima della partenza) andiamo belli pimpanti al Registry Office di Southwark (zona dove di trova il luogo della cerimonia) per presentare tutti i documenti e scopriamo che: siamo nel distretto sbagliato e che è richiesto un giorno in più… AHHHHHHHHHHHHHHH Le pratiche vanno infatti fatte nel distretto di residenza e non in quello della cerimonia (anche se è quest’ultimo che avrà in mano tutta la documentazione). Panico! La gentilissima Marcia ci trova il distretto corretto, Camden, anche se il nostro […]

P.P. Perfect

Quando, come la Maria De Filippa, fate la pipì in piedi, non vi disgusta un po’… scrollarvelo?E se avete le mani sporche? O se non c’è un lavandino? E’ un problema!Ma ora non più! Grazie a P.P. Perfect!!! Ovviamente si tratta di una presa in giro dei creatori di Feast of Fun! Ma la vera tragedia è il filmato da cui hanno preso spunto.In America vendono il Comfort Wipe: una prolunga per… pulirsi il culo! AHHHHHHHHHH Ecco anche il filmato originale. Non ho parole…

La Rai ha fatto splash?

Come mi succede sempre in caso di olimpiadi o mondiali mi ritrovo rincoglionito davanti alla televisione a seguire qualunque sport non sia calcio. I mondiali di nuoto di Roma 2009 non fanno sicuramente eccezione! Ieri stavo seguendo la finale maschile di tuffi da pedana 10m. I tuffi sono tra i miei sport preferiti e la pedana 10m è la gara regina della disciplina. A questo aggiungiamo anche la presenza di Matthew Mitcham, oro olimpico a Pechino 2008 e atleta apertamente gay. Sembra passato un secolo da quando Mitcham ha dovuto organizzare una colletta per pagare il viaggio a Pechino al suo ragazzo: adesso è tenuto in palmo di mano dai commentatori e c’è addirittura una mostra dedicata a lui in […]

EuroPride 2009

Sabato mattina io, Ivan e Guido partiamo per Zurigo per partecipare all’Europride 2009! Dopo 4 ore in treno (con arrivo in perfetto orario, dopo tutto siamo in Svizzera) muoviamo i primi passi in una città ancora tranquilla e nuvolosa. Prima tappa l’albergo Leoneck per prendere possesso della nostra stanza. L’albergo è a due passi dalla stazione, ha una bandiera rainbow davanti all’ingresso e un bancone della reception rivestito di finta pelle di mucca!!! La nostra stanza è bellissima: spaziosa, luminosa, con balcone e murales! Tutto l’albergo è pieno di pareti dipinte e noi veniamo accolti da due testate del letto molto speciali: delle mucche che guardano un ciclista in mountain-bike che si inerpica sulle alpi svizzere e delle marmotte che […]

Alan Menken e la Bella e la Bestia

Ieri sera al Lime Light ho assistito alla presentazione dei due protagonisti del musical La Bella e La Bestia prodotto da Stage Entertainment Italy. Tutto il locale era stato riempito di petali di rose rosse e il pascoscenico preparato con una sedia/trono e un pianoforte a coda. Prima è arrivata Elenoire Casalegno (da me confusa successivamente con Nathalie Caldonazzo… insomma, non sono tenuto a cogliere la differenza!!!) che ha letto (sbagliando tutti gli accenti tranne uno) il prologo dello spettacolo. A quel punto sono scesi da due ballatoi i due protagonisti: Arianna e Michel Altieri. Dopo aver cantato “La Bella e la Bestia” nella nuova traduzione di Franco Travaglio (splendida come sempre) è arrivato l’ospite che aspettavo con più ansia: […]

Quando di Marketing si Capisce

Quando è stata organizzata la premiere di MammaMia! a New York gli organizzatori devono aver pensato a qual è il loro pubblico di riferimento: le cule! Lungo un bel red carpet (blu… a dire la verità) hanno posizionato a intervalli regolari dei bonazzi in costume da bagno e pinne!!! Ma come mai dalle nostre parti cose del genere non capitano mai?!? Forse l’organizzatore della prima era aiutato dal coreografo del film che, nei contenuti speciali del dvd, fa delle dichiarazioni che sottolineano una certa gaiezza. Quando lo intervistano sulla scelta dell’ensamble di ballerini maschi ha detto una cosa del tipo: “dovevamo scegliere degli ottimi ballerini che avessero anche un bel fisico perché sarebbero stati a torso nudo in molte scene. […]

Snuggie!

Ascoltate attentamente quello che dice!!! E’ un vero capolavoro in rima!!!

Pride and Prejudice and Zombies

Cosa succederebbe se Elizabeth Bennet, tra un ballo e un altro, dovesse proteggersi da orde di… zombie? L’autore Seth Grahame-Smith lo ha immaginato ed ecco il risultato: Pride and Prejudice and Zombies! In pratica si tratta del romanzo di Jane Austen con riferimenti a degli innominabili non morti. Il risultato pare sia spassoso e, soprattutto, un modo per avvicinare un nuovo pubblico alla romanziera inglese. L’85% del libro è rimasto invariato e il resto ha quel gusto splatter che Quentin Tarantino adorerebbe. Dal sito della casa editrice è possibile scaricare i primi tre capitoli e sghignazzare quando i sonnolenti protagonisti passano senza problemi da un ballo, ad un attacco che uccide alcuni invitati, alla seconda parte del ballo! Ed ecco […]

Gayo Riassunto di MammaMia!

Come dice il titolo si tratta di un riassunto con le scene a tematica gay del film… ehm… in realtà tutto il film sarebbe a tematica gay!!! Il personaggio di Harry è sempre stato gay nel musical, ma per il film hanno cambiato leggermente la storia: a teatro Harry ha un compagno con il quale convive e la sua paura è rivelare a Donna e agli altri la sua omosessualità. Nel film invece ha un velocissimo percorso di accettazione che lo porta, tra le altre cose, a mettersi insieme ad un bonazzo stratosferico!!! In un modo o nell’altro è sempre bello vedere dei personaggi gay fuori dagli stereotipi triti e ritriti.

Buon Pesce d’Aprile

Oggi pomeriggio io, Mario e Massimo stavamo cercando di inventarci un Pesce d’Aprile carino per Musical.it. A me è venuta in mente l’idea di un finto francobollo, Mario l’ha realizzato e Massimo ha caricato tutto sul sito. Oltre all’immagine ecco il testo della finta notizia: I francobolli di “High School Musical”! Grande soddisfazione negli ambienti del musical per la decisione di Poste Italiane di dedicare una serie di francobolli speciali ai protagonisti di “High School Musical – Lo Spettacolo”, tra i più grandi successi teatrali degli ultimi anni. Il primo francobollo prodotto è dedicato alla giovanissima Denise Faro, la bella co-protagonista dello spettacolo, divenuta in breve tempo una beniamina dei teen-ager e non solo. Per Compagnia della Rancia, che ha […]

Polvan Awards

Qualche mese fa Fabio (Polvani) ha raccolto un gruppo (di smandrappati) via Facebook per i Polvan Awards! Si trattava di votare settimana dopo settimana tutta una serie di bonazzi & manzi per stabilire chi fosse il migliore. Prima di arrivare alla classifica, devo dire che Fabio ha avuto veramente una grande pazienza a scegliere i candidati, trovare le foto (senza allagare il computer di bava…), raccogliere tutti i voti e procedere con i conteggi! Ed ecco la classifica finale: 1° Jake Gyllenhaal 2° Luca Argentero 3° Hugh Jackman Devo dire che non ci sono state troppe sorprese, ma io avrei voluto Hugh Jackman AKA Huge Jackman primooooooo!!!!! Sa anche cantare e ballare!!!!! Ha fatto dei musical!!!!! Vabbé Chi ci sarà […]

Eggzactly

Adoro queste pubblicità, potrei passare giorni a guardarle e più affettano, tritato, centrifugano più sono felice!!! Questa vince il premio della stupidità. Ma soprattutto: come diavolo fa quel pezzo di plastica per fare il bacon in microonde ad avere un valore di $20!!!!!!! Sono impazziti!

Dustin Lance Black riceve l’Oscar

Dustin Lance Black ha vinto l’Oscar per la sceneggiatura del film Milk. Il suo discorso di accettazione del premio dovrebbe essere ricordato da tutte le persone che lottano per i diritti per gli omosessuali.

Romanina e Grillini

Questa sera con Cristian e Pave siamo andati al Teatro della Cooperativa a vedere lo spettacolo Romanina di e con Anna Meacci. Lo spettacolo ripercorre la storia di Romina “Romanina” Cecconi che è stata la prima trans M to F a cui è stato riconosciuto ufficialmente il cambiamento di sesso dopo l’operazione di riassegnazione. E’ stata quindi la prima trans in Italia ad avere una carta di identità che rispecchiava la sua identità di genere. Lo spettacolo è molto bello e ironico, con un finale commovente e molti spunti di ragionamento. Alla fine dello spettacolo è intervenuto Franco Grillini per un dibattito/chiacchierata. Come sempre Franco è molto bravo e preparato e riesce sempre a far sorridere toccando dei temi molto […]

Il nome della vostra band

Avete il vostro complessino ma non sapete come chiamarlo? Quel demo pronto per le case discografiche aspetta solo un titolo e una copertina? Il web 2.0 è la vostra soluzione!!! Ecco come fare: 1 – Andate su Wikipedia e cliccate su “Random Article”http://en.wikipedia.org/wiki/Special:RandomLa prima voce che compare sarà il nome della vostra band. 2 – Andate su “Random quotations”http://www.quotationspage.com/random.php3Le ultime 4-5 parole dell’ultima citazione sarà il titolo del vostro primo album. 3 – Andate su Flickr e cliccate su “Explore the last seven days”http://www.flickr.com/explore/interesting/7daysLa terza immagine sarà la copertina del vostro album. 4 – Mettete tutto insieme con Photoshop e il gioco è fatto! E a voi cos’é uscito?

Grazie Benigni

Ieri sera Roberto Benigni a Sanremo è riuscito a fare un piccolo miracolo: parlare attraverso la cultura lasciando da parte convenzioni e – soprattutto – frasi fatte. Ecco un riepilogo tratto da Corriere.it di quello che ha detto in conclusione al suo intervento: Benigni sugli omosessuali afferma: «è una storia incredibile che va avanti da millenni. Gli omosessuali non sono fuori dal piano di Dio. Di peccati c’è solo la stupidità. Per rendere l’idea dell’assurdità e ridicolaggine, ricordo che gli omosessuali sono stati seviziati e morti nei campi di concentramento perché amavano un’altra persona. Mettiamo che un eterosessuale si innamori focosamente di una persona dell’altro sesso, e a un certo punto lo prendono, lo torturano e lo uccidono perché si […]

Blossom

Come dimenticare una delle più brutte protagoniste di un serial!!! Ma io la sigla la ricordavo diversa… Non era lei che faceva la pazza saltellando nella sua stanza? Boh!

Reaction to 1 guy 1 cup video

Esiste su internet il video di un uomo che si infila un vaso sù per il didietro. Ad un certo punto il vaso si rompe e il povero protagonista si ritrova "ripieno" di pezzi di vetro! Non ho visto il video e non lo voglio vedere ma Youtube si è riempito delle reazioni della gente nel vedere questo "1 guy 1 cup". Ecco Jaimie Williamson e la sua reazione! Esilarante!!!

Il potere di Youtube

Qualche mese fa avevo caricato un filmato su Youtube che avevo montato partendo da un video già esistente. tendenzialmente uso Youtube come mezzo per aggiungere video al mio sito: in questo modo non appesantisco il mio server ma il loro… hehe! Di conseguenza non mi preoccupo di fare pubblicità ai filmati: li carico, li uso e li lascio da soli alla loro vita. Qualche giorno fa ho controllato come stessero i miei video e ho visto che Angela Lansbury che si massaggia e parla di sesso dopo la menopausa è stato visto da quasi 15,000 persone! Il mio primo pensiero è stato: però, quanta gente con uno stomaco di ferro esiste al mondo. E poi ho cominciato a notare che […]

Aretha says Shut Up!

Alla cerimonia di inaugurazione della presidenza di Barack Obama tra le varie stelle della musica che si sono susseguite sul palco c’è stata la mitica Aretha Franklin. Per l’occasione ha indossato un cappello grigio topo sormontato da un gigantesco fioccone tutto tempestato di brillanti. Un cappello che è l’invidia di qualunque drag queen!!! Ma non è stato solo il cappello ad attirare l’attenzione dei più attenti: sembra infatti che durante la sua canzone abbia detto “shut up!” ad una persone nel pubblico! Montaggio audio? Teorie della cospirazione? Il cappello è un alieno che ha preso possesso di Aretha? Forse non lo sapremo mai, ma la sua espressione delusa che solo una mamma sa fare senza vergogna sembra confermare il disappunto. […]

La peggiore pubblicita’ Microsoft di sempre!

Per prima cosa, cercate di resistere a tutti i 4 minuti di questa pubblicità della Microsoft. Vorrei sottolineare qualche punto: 1. Il padre della pubblicità è al 100% gay 2. Il computer della figlia è un Mac portatile con gli stickers (molto gggiovani) che coprono la mela della Apple 3. Se ancora avevamo dubbi sull’orientamento sessuale del padre, la strofa "Well I used to open up the closet door/And struggle in dark, but no more…" ci trae d’impaccio 4. La moglie del protagonista mi fa veramente molta pena 5. Però gli asciugamani che si illuminano al buio non sono neanche troppo male!!!

Ecco Luca era Gay di Povia!

Dopo l’annuncio del titolo si è alzato un polverone e appena inizierà il festival chissà cosa succederà. Da un cantante come Povia che è fortemente spinto (chissà dove) dai cattolici non si può sperare molto… ma ecco la canzone in anteprima!!! Buon divertimento ;-)