Category Archives: Uncategorized

La Cura del Sonno

Lo scorso weekend siamo stati a Mantova per la tradizionale trasferta al Festivaletteratura. Oltre al classico elemento eno-gastronomico (la Sagra dei Turtei a Cappelletta è una necessità) abbiamo anche partecipato ad un incontro del festival: Verità Letterarie con Teresa Ciabatti e Elisabetta Bucciarelli. Più che raccontare questo evento del festival volevo soffermarmi su un particolare inquietante raccontato da Teresa Ciabatti: la Cura del Sonno. Il padre dell’autrice è stato uno scomodo e ingombrante personaggio ombra della Prima Repubblica. Massone e probabilmente uomo di spicco della P2 ha gestito la propria casa versandoci il suo potere assoluto. La moglie è stata la vittima più perseguitata tanto da seguire una cura molto costosa che veniva ritenuta valida all’inizio degli anni ’80. La cura […]

Infografica Jessica Fletcher

Fermi tutti, qualcuno ha fatto un’infografica su Jessica Fletcher??!?!?!?! E’ successo davvero su questo blog e non si può che gioire di questa idea straordinaria. Lo dico sempre io che Jessica è la migliore!

C.J. the Drag Queen

Alcune settimane fa molti siti hanno raccontato della storia di C.J. un bambino il cui desiderio era vestirsi da Bob the Drag Queen per Halloween. Grazie all’aiuto dello zio gay, C.J. aveva tutto il necessario per una favolosa notte delle streghe! La madre – blogger e scrittrice – ha raccontato tutto in un post che ha rimbalzato di sito in sito per mezzo mondo. Sembrava una semplice notizia destinata a finire nel dimenticatoio se non che Bob in persona abbia deciso di fare una straordinaria sorpresa al piccolo fan. Ma non è ancora finita. Qualche giorno dopo il padre di C.J. ha deciso di raccontare il suo punto di vista e ne è uscito qualcosa di straordinario che rompe i tabù, […]

Rio 2016

Come ogni quattro anni anche questa volta mi sono ritrovato a fare il pieno di sport per due settimane grazie alle Olimpiadi di Rio 2016! Ogni volta che arrivano i giochi olimpici rimango attaccato allo schermo cercando di vedere tutto il possibile, anche gli sport più strani e incomprensibili. Anche quest’anno non sono stato da meno apprezzando molto lo sforzo che la RAI ha fatto per rendere praticamente tutto disponibile in streaming. Ma oltre allo sport non si può fare a meno di vedere gli sportivi, soprattutto i maschietti. Assieme ad un gruppetto di compagni di merende (Ivan, Riccardo e Francy) abbiamo avuto una densa conversazione a colpi di immagini e sospiri. Ecco quindi una carrellata dei più boni o affascinanti. Esaustiva? […]

Revisited Ikea Catalogue

Mille anni fa avevo preso il catalogo Ikea, tagliato alcune immagini e inventato una storia con i vari protagonisti delle foto. Il risultato era molto bizzarro ma comunque adorabile. Proprio ieri mentre facevo ordine sui file del mio Mac ecco ricomparire il risultato finale. Ho quindi deciso di riportarlo tale e quale qua di seguito. Non vorremo mica perdere la memoria di cotanto capolavoro trash??? Notate la straordinaria inesattezza nei dettagli, la prosa esagerata e i nomi folli. Che meraviglia! In perfetto anticipo arriva il catalogo primaverile dell’IKEA! Le foto dei cataloghi sembrano sempre di persone felici e realizzate… ma non sempre è così! Ecco cosa si cela dietro i mobili FJÄLLNOPPA!!! Guardate come si rimira la bella Signorina Speck! […]

Auguri Angela!!!

Oggi, 16 Ottobre 2015, la mia diva preferita compie 90 anni: auguri Angela Lansbury!!! Chi mi conosce sa che per questa donna ho una vera e propria venerazione il cui culmine è stato sicuramente il viaggio a Londra per vederla in Blithe Spirit! Ma come mai la seguo da così tanti anni con così tanta passione? Sicuramente è un’attrice che è stata presente nella mia vita sin dall’infanzia. Prima ancora della Signora in Giallo la ricordo nel magnifico Pomi d’Ottone e Manici di Scopa ed è stato stalking a prima vista! Col passare degli anni ho anche scoperto un suo lato artistico formidabile. Angela, infatti, è una straordinaria performer teatrale ed è stata protagonista di moltissimi musical di grande successo. E’ stata […]

A Spasso con Uber

Venerdì sono riuscito finalmente a provare Uber, il sistema di auto con autista che sta facendo arrabbiare i tassisti in tutto il mondo. In pratica Uber è un servizio di taxi presente in molte città del mondo che permette attraverso un’applicazione di chiamare un’auto e farsi portare ad una qualunque destinazione all’interno della città. L’innovazione sta nel fatto che le auto di Uber non sono costrette a seguire le regole protezionistiche dei taxi e il pagamento viene fatto via PayPal o Carta di Credito preregistrata senza scambio di contante. Prima di entrare nel dettaglio del servizio vediamo come mai ho scelto di prendere Uber. Per una serie di ragioni mi trovavo alle 7 di mattina al Policlinico di Milano e dovevo arrivare in ufficio […]

Sloan Square – The place to be

  Ieri sera io e Federica abbiamo fatto una serata finti scapoli al nuovo pub inglese aperto da John Peter Sloan: Sloan Square – The place to be. Si trova in Piazzale Cadorna (in pieno centro) ed è un pub/ristorante a due piani. Al pian terreno è un normalissimo pub mentre al piano inferiore c’è un palcoscenico dove è possibile ascoltare musicisti o vedere spettacoli di cabaret anche con John Peter Sloan. Non eravamo interessati ai musicisti (poverini) e quindi ci siamo messi tranquilli tranquilli ad un tavolino vicino al fondo del locale. Uno dei punti di forza del pub è la grandissima selezione di birre. Per prima cosa abbiamo quindi chiesto il menu delle birre ma – sorpresa sorpresa – non esiste! Sopra […]

Festivaletteratura 2013

Appuntamento fisso da tante edizioni anche quest’anno io e Cristian ci siamo goduti l’atmosfera del Festivaletteratura di Mantova con Grazia, Claudio, Federica e Umberto. Negli anni la nostra energia è un po’ diminuita, così abbiamo preferito un ritmo più lento e orari più tranquilli. I tempi delle levatacce per gli eventi notturni sembrano essere finiti ma si sa: conta la qualità e non la quantità. Io e Cristian siamo arrivati sabato in tarda mattinata, proprio in tempo per il pranzo. Quest’anno abbiamo provato un nuovo posta chiamato La Butega dei Gonzaga a due passi da Piazza Sordello. Si tratta di una pasticceria che prepara anche primi e secondi freschi e ha qualche tavolino all’aperto. Per un pranzo veloce senza doversi limitare ai […]

Pomeriggi a Central Park

1

Nonostante io e Cristian siamo stati da poco a New York questo post non è dedicato al nostro viaggio bensì ad un blog: Pomeriggi a Central Park. Si tratta dell’ultima fatica della mia carissima amica Federica e di un gruppetto di appassionate blogger al femminile. Nella mia testa le immagino sedute su una tovaglia colorata nel bel mezzo di Central Park, con ognuna un cestino da pic-nic (più o meno stracolmo) e borse zeppe di libri, accessori, trucchi e campioncini. Si ritrovano di tanto in tanto a scambiarsi le scoperte degli ultimi giorni, qualcuno poi si ferma e le ascolta, dice la sua e – magari – ripassa qualche giorno dopo nella stessa zona del parco per saperne di più e […]

Un papa alla fine del mondo

Dopo soli due giorni di Conclave è stato scelto il nuovo papa: Francesco I, Jorge Mario Bergoglio direttamente da Buenos Aires. Così a sentimento sembrerebbe un miglioramento: viene descritto come vicino alla gente e soprattutto ai poveri e fa parte dei gesuiti, un ordine lontano da ricchezza e opulenza. La sua apparizione sul balcone di San Pietro è stata sobria e umile. Indossava un abito bianco senza troppi fronzoli e al collo aveva un crocifisso di ferro invece del classico d’oro. Anche il discorso prima della benedizione dei fedeli è stato pacato e pieno di rispetto. La domanda a questo punto è: siamo veramente davanti ad una rivoluzione nella chiesa cattolica? Se la scelta del nome ci deve dire qualcosa forse […]

Morto un papa?

Oggi è arrivata una notizia che non ti aspetti, una di quelle che ti lasciano perplesso e che poi archivi come: ok, ma in definitiva chi se ne frega? Oggi Gabinetto XVI ha dichiarato che a fine mese appenderà la papalina al chiodo e si leverà di culo. Lo dice anche il modo di dire morto un papa se ne fa un altro ma in questo caso ci siamo persi un passaggio, ci siamo trovati senza salma, neanche fossimo in una puntata poco riuscita della Signora in Giallo. Sicuramente è un’ottima notizia, Ratzinger ha fatto di tutto per riportare la chiesa al medioevo massacrando lungo la strada i diritti delle donne, il diritto alla salute, al libero arbitrio e i […]

Hong Kong, Hong Kong

Dopo una settimana all’altro capo del mondo eccomi tornato a casa! Il lavoro mi ha portato a Hong Kong ed ecco il resoconto di come è andata la trasferta. Sono partito domenica scorsa da Malpensa con un volo diretto che partiva all’una e mezza del pomeriggio. Cristian mi ha accompagnato a Bovisa dove col il pratico (e costoso) Malpensa Express sono arrivato in aeroporto. Avevo già fatto il check-in online scegliendo il mio classico posto sul corridoio e senza troppi problemi ho depositati i bagagli, fatto i controlli di sicurezza e di passaporto e mi sono messo ad aspettare l’imbarco. Hanno cominciato a chiamare dalle file in fondo all’aereo (per non creare traffico una volta entrati) e, stranamente, sembrava che tutti si mettessero in […]

Acquaworld

Domenica mattina io, Federica, Umberto, Monica, Andrea, Fabrizio e Giusy siamo andati all’Acquaworld di Concorezzo. Si tratta del parco acquatico coperto più grande d’Italia ed ha aperto da alcuni mesi. Doveva venire anche Cristian ma una tracheite tignosa l’ha bloccato a casa… Il parco è diviso in varie zone con al centro la classica piscina dove a intervalli regolari fanno partire le onde. Sul lato destro ci sono gli scivoli e sul lato sinistro l’Area Relax. Ma partiamo dall’inizio! L’ingresso è dotato di sole due casse che devono gestire il biglietto SIAE ma anche il braccialetto magnetico necessario per gli armadietti e l’accesso alle varie aree. La scelta della tariffa non è semplicissima perché il biglietto base vale 4 ore con […]

Le Faraone d’Egitto

Ci sono voluti quasi 10 anni ma finalmente sono riuscito a fare un viaggio meraviglioso: la crociera sul Nilo! Qualche mese fa io e Cristian ci siamo rivolti alla moglie di un mio collega che lavora in un’agenzia di viaggio e abbiamo prenotato otto giorni in Egitto composti da alcuni giorni di crociera e alcuni giorni al Cairo. Il giro è quello classico e permette di visitare i templi più belli dell’antico Egitto, le piramidi e godersi il caos del Cairo. Negli ultimi mesi ci sono stati dei nuovi disordini nel paese e molte persone ci chiedevano se non avessimo paura e se non fosse il caso di annullare il viaggio. Io e Cristian non abbiamo mai avuto dubbi, non aveva […]

Crepes and Friends

1

Ieri sera io, Federica e Monica abbiamo frequentato un corso di cucina presso la scuola Cucina & Friends, argomento: crepes dolci e salate! Ci siamo dati appuntamento davanti alla scuola ed entrando siamo stati accolti da un ragazzotto alto, moro, sorridente e piuttosto grazioso. Con qualche coccodé (vero Monica?) abbiamo compilato tutti i moduli, ci siamo lavati le mani e ci siamo avviati verso… la cucina! Per fortuna ci hanno subito dato il grembiulino bordeaux di ordinanza: senza parannanza mi sento nudo in cucina! Certo, non era fantasioso come quello che ho usato a casa di Alberto qualche tempo fa, ma serviva al suo scopo. L’insegnante in una vita passata era probabilmente la cuoca di Brunilde: autoritaria, anche un po’ […]

A Whole New Look

Come dovreste aver notato da oggi il mio sito ha una grafica completamente nuova!!! Diciamo che mi sono fatto un regalo di Natale anticipato! Ci sono volute alcune settimane ma alla fine il risultato è questo, spero che vi piaccia. Ci tenevo a trovare un design più moderno, più vicino al modo di costruire i nuovi siti e soprattutto volevo togliere le parti meno aggiornate. Dal menu si vede subito che sono scomparse le sezioni Docs e Links, raramente le aggiornavo e, anche se i links con i collegamenti diretti a Twitter non erano male, non penso avessero una grande utilità. Non mi sono limitato a cambiare il design, tutto il codice del sito è stato riscritto da zero. Ho utilizzato l’HTML […]

iPhone 4S

Mi ero ripromesso di non prenderlo, mi dicevo che costava troppo e che non aveva abbastanza nuove funzionalità ma poi ho ceduto, nella mia tasca adesso ho un iPhone 4S nuovo di zecca. Ho ceduto per amore, Cristian aveva il mio vecchio iPhone 3G che era diventato troppo lento così ho rotto il maialino e mi sono fatto un regalo di Natale in anticipo! La prima cosa che ha semplificato di molto la mia scelta è stato il fatto che, per la prima volta in Italia, il nuovo modello fosse disponibile da subito sull’Apple Store per chi non lo volesse legato ad alcun contratto telefonico. Le scorse volte avevo provato a prenderlo nei negozi di elettronica (lo vendiamo solo per i clienti […]

Risi e Risotti

1

Ieri sera io e Federica siamo andati a seguire un corso di cucina all’Arte del Convivio a Milano. L’argomento erano risi e risotti di vari colori. Avendo acquistato il corso attraverso un deal c’era la piccola fregatura: io ero pronto ad essere umiliato davanti a tutti mentre mantecavo un risotto e invece il corso era solo di aula e non pratico… accidenti volevo una mostruosa parannanza e lanciare ingredienti per tutta la scuola!!! La prima cosa che ho fatto è stato studiare i compagni di corso. In prima fila c’erano quattro gallinelle zitelle che probabilmente cercano l’uomo prendendolo per la gola. Già mi immagino le loro serate culinarie passate a turno a casa di ognuna (loro stessa ammissione) a parlare di carote… zucchine… […]

Ciao Cleo

3

Dopo 19 anni e tre mesi, il 3 Marzo, la mia gattona è morta. Com’é facile intuire mi è spiaciuto molto, dopo 19 anni ci si abitua ad avere un gatto che ti gira per casa… Che dire, sono contento che abbia vissuto tutti questi anni e, a parte qualche acciacco nell’ultimo anno, quasi sempre in buona salute. E’ inutile stare a ripetere le classiche frasi che si usano in questi casi, ma la realtà è che mi mancano le piccole cose quotidiane che in vent’anni si erano instaurate: rientrare tardi la sera e farle due coccole prima di andare a letto; non poter stare sdraiati sul divano senza che arrivasse a dormirti addosso; tenere la porta socchiusa per farla […]

La Shampista di Siviglia

Tutta questa settimana l’ho passata a Siviglia per lavoro e di conseguenza, in un misto tra melodramma e finocchieria, posso definirmi La Shampista di Siviglia!!! Lunedì ho preso un tranquillo volo Malpensa-Madrid verso mezzogiorno e poi un secondo volo Madrid-Siviglia. Il viaggio è andato bene e, come già potuto constatare in passato, il film Mine Vaganti ha detto una grande verità: “Non è vero che tutti gli assistenti di volo sono gay” “Certo, ci sono le hostess!”. Uno steward era un omone alto e un po’ barbuto che appena si muoveva dava a intendere il suo orientamento sessuale, mentre la prima classe aveva la splendida d’ordinanza!!! L’albergo dove solitamente veniamo alloggiati a Siviglia era pieno quindi sono state prenotate due […]

Supertrash 2010

1

Il 2010 sta per finire e fra poco partiranno i noiosissimi propositi per l’anno nuovo. Tra diete, palestre, amori e soldi saremo sommersi da servizi squallidi del telegiornale e trasmissioni su trasmissioni sull’orientamento delle stelle segno per segno (valido per donne, uomini, cani, gatti e alcuni fortunati pesci rossi). Quello che dovremmo sperare per l’anno prossimo è di liberarci di un po’ di trash italico. Non parlo di quello politico – temo non ci sia speranza – ma di quello audiovisivo. Il trash in sé può essere quasi considerato un esercizio di equilibrio: quanto ci si può spingere avanti prima che il trash diventi raccapezzo? Un esempio: quanto oltre la Patty Visconti si può andare prima che la testa cominci […]

One DB to rule them all!

Dopo qualche settimana di lavoro ho implementato una nuova versione del mio sito. Ma… sembra tutto uguale! Effettivamente le modifiche sono state fatte sul motore di gesione del sito e non sulla parte grafica, a parte qualche piccola aggiunta. Dopo l’aggiornamento la sezione Blog del mio sito è passata ad una gestione con database. In pratica ho creato un database che contiene tutte le entry del blog con le relative informazioni (data di pubblicazione, tags etc. etc.) e un motore sempre scritto da me aggiorna homepage e pagine di archivio in automatico. Il tutto significa una gestione più facile, meno lavoro e alcuni interessanti tools come la gestione delle entry via iPhone! Il vantaggio non è solo mio, infatti ho […]

iPhone Version

Dopo qualche settimana di sviluppo è finalmente pronta la nuova versione per iPhone del mio sito internet! Diversi mesi fa aveva sviluppato una prima versione per iPhone ma molto meno tecnologica. In pratica non faceva altro che mostrare i contenuti in un modo più leggibile e navigabile su uno schermo più piccolo. Non sono però mai stato completamente soddisfatto anche perché si vedeva che era un sistema non pensato nativamente per iPhone ma solo un palliativo. L’idea di fare qualcosa di completamente nuovo mi è venuta quando ho scoperto il progetto iWebkit. Si tratta di una struttura già ottimizzata per iPhone nella quale si deve semplicemente inserire il contenuto. Questo framework è utilizzabile gratuitamente ed è molto semplice da implementare. […]

Ugly Birthday Cards

Ancora una ventina di giorni circa e sarà il mio compleanno… l’anno scorso è stata molto apprezzata la pubblicazione di una wishlist di cose che mi piacciono. Ho pensato quindi di replicare anche quest’anno! E’ incredibilmente comodo sia per me che per chi vuole fare un regalo: niente indecisioni vagando tra un negozio e l’altro, ansie al momento dello spacchettamento, ecc. ecc. Quello che effettivamente può mancare è il senso della sorpresa, ma per quello ci sono i biglietti d’auguri!!! In giro ce ne sono una quantità incredibile e la maggior parte sono di una bruttezza esasperante! Mi ricordo la serie dei giorni di nascita: per ogni giorno c’era un biglietto specifico con gli avvenimenti accaduti quel giorno nei vari […]

iPhone 4

Oggi è finalmente uscito anche in Italia il nuovo iPhone 4 della Apple!!! Dopo aver saltato l’iPhone 3GS, la versione 4 non me la potevo perdere! Hanno praticamente rifatto il telefono da zero e aggiunto moltissime funzionalità. Come al solito però acquistare un iPhone in Italia è un’avventura… ed ecco la mia. Nei giorni precedenti all’uscita mi sono informato su come fare a comprarlo: la Vodafone lo avrebbe venduto nei loro negozi solo in caso di sottoscrizione di abbonamento, il sito ne avrebbe avuta un disponibilità per i ricaricabili molto risicata e dal sito della Apple non si sapeva se lo avrebbero messo in vendita subito oppure no. Non rimaneva che affidarsi al nuovo Apple Store di Carugate… Non riuscendo […]

Regretzy

Sono sempre stato terrorizzato dalle manie del fai-da-te selvaggio e ho sempre cercato di tenermi alla larga dal decoupage e dalle sue sorelle maligne, però mi rimane un gusto morboso nel vedere le brutture che vengono create in insospettabili laboratori casalinghi. Esiste un sito internet dove tutto questo è a portata di un click: Etsy! Chiunque può iscriversi e vendere i propri prodotti trasformando un hobby in soldini. La categorie sono moltissime e i prodotti spaziano dal vintage al paradiso dei nerd. Ma cosa succede quando un prodotto è così brutto da essere imbarazzante? Quando il solo averlo ideato merita una punizione e averlo realizzato una condanna all’ergastolo? Quando un prodotto supera la linea di demarcazione lascia Etsy e può […]

Pausa Video

1

In questi giorni stavo girando su internet un po’ senza meta e mi sono imbattuto in alcuni video molto carini. Il primo è una video response alla pubblicità di Old Spice di cui parlavo in un altro post: Il secondo è per tutti gli appassionati dei vecchi videogiochi pixellosi: Infine un filmato molto commovente. L’autore di questo video ha impiegato due anni per realizzarlo lavorando tutto da solo:

iPad Parody

Da quando un po’ tempo fa la Apple ha presentato il suo iPad, sulla rete sono comparse numerose parodie. L’iPad è una sorta di iPhone extralarge: schermo più grande, nuove applicazione e la possibilità di navigare su internet via wireless o via 3G. Quello che viene preso in giro non è solo il nome o le caratteristiche del prodotto, ma anche lo stile delle pubblicità della Apple. Un esempio è la pubblicità dei Doritos, una marca di patatite. Il video sembra uscito dalla Apple, sia per le cose che vengono dette sia per il modo di costruire il filmato: Questo secondo video invece prende di mira le funzionalità del prodotto. La nonnina alla fine è strepitosa!!! Infine la presa in […]

Badder Romance

Un gruppetto di smandrappati americani ha pensato di fare la versione low-budget del video di Bad Romance di Lady Gaga (Music!!! Dance!!! Lady Gaga!!!) Devo dire che hanno fatto un lavoro notevole, mantenendo tutto il trash dell’originale con quel tocco amatoriale che fa un po’ Corrida. Di seguito i due video a confronto: trovate le differenze (1524699511254° Quesito con la Susy). Nessun omosessuale è rimasto ferito durante le riprese di questo video. Potete anche far andare i due video contemporaneamente per un effetto split-screen fatto in casa!

Smell Like a Man

L’omo è omo e ha da puzzà! Nella pubblicità dei prodotti Old Spice l’omo, profondamente etero, non deve proprio puzzà ma non deve neanche sapere di fimmena! Il giovanotto protagonista chiede alle signore di paragonarlo ai loro uomini e dice che, nonostante non possano essere alla sua altezza, possono per lo meno avere il suo stesso odore! Il suo odore da vero uomo! Non una fragranza da donnicciola! Praticamente è come tornare ai prodotti Mennen: il dopobarba con alcool denaturato e estratti di carta vetrata, la schiuma da barba in fibra di vetro e il rasoio-machete. La pubblicità comunque sembra farsi il verso da sola: soprattutto alla fine quando appare il cavallo!!! Riepilogando: l’omo è omo e ha da puzzà! […]

Di nuovo un sito nuovo

Circa un mese fa ho ricominciato a darmi da fare per aggiornare il mio sito internet. Non appagato del fatto che ho già creato 4/5 versioni diverse, utilizzando 4/5 software diversi, questo giro ho fatto una scelta più radicale: ho riscritto a mano il sito da zero. Tutto quello che vedete è HTML, CSS e Javascript realizzato da me in Dreamweaver. Questo mi permetterà di modificare, cambiare, correggere tutto quello che mi pare. Ci sono ancora dei problemi di visualizzazione su Internet Explorer, ma cercherò di sistemarli pian piano. Per il resto i browser “moderni” come Chrome, Safari e Firefox lo renderizzano alla perfezione. Sui primi due, che usano Webkit, è possibile godere anche di piccole chicche grafiche. Non ho […]

Il Corso di Partecipazioni

2

Sabato ho fatto una delle cose più gay che ci siano al mondo: sono andato ad un corso per fare partecipazioni con timbri, polverine ecc. ecc. Posso dire di essere stato a due passi dal decoupage e di essere ancora qua per raccontarlo!!! Tutto nasce da una proposta della mia amica Federica, che aveva già partecipato a dei corsi del negozio Impronte d’Autore e che era interessata a seguire anche questo. Così ci siamo iscritti e, tranquilli tranquilli, abbiamo aspettato che arrivasse il giorno. A dir la verità io ho aspettato con una certa apprensione e lei con dei calcoli alla cistifellea che hanno deciso di manifestarsi qualche giorno prima il corso!!! Invano abbiamo cercato qualcuno che potesse sostituirla, così, […]

Happy Birthday to Me

Settimana prossima sarà il mio compleanno. E’ strano che ne parli e che lo faccia addirittura in anticipo: non è una giornata che mi entusiasmi. Non sopporto tutta l’attenzione che viene riservata da persone che normalmente hanno poco a che fare con te. Soprattutto sul lavoro quando vengono organizzate delle mini feste terribilmente imbarazzanti! Apprezzo gli auguri di chi mi sta solitamente vicino e il compleanno può essere un’ottima scusa per uscire a cena. Il secondo aspetto preoccupante sono i regali. Cosa vuoi? Cosa ti serve? Cosa ti manca? Aiutooooo!!! Per evitare tutto questo e, soprattutto, per aiutare Cristian che viene tempestato di domande, ho pensato di preparare una bella Wishlist! Ho fatto tutto su Amazon.co.uk. Il tutto funziona molto […]

It’s Halloween time

By the pricking of my thumbsSomething wicked this way comes Col mese di Ottobre comincio ad entrare nell’atmosfera della notte più stregata dell’anno: Halloween!!! (a questo punto immaginate una risata demoniaca in sottofondo). Ci sono molti libri e film da leggere e vedere in una sorta di calendario dell’avvento multimediale. Ray Bradbury, il famoso autore di Fahrenheit 451, ha scritto ben due libri legati ad Halloween: The Halloween Tree racconta la storia della festa attraversando in un viaggio onirico le epoche in cui questa tradizione si è evoluta. I protagonisti sono un gruppo di bambini che dovranno scegliere se rinunciare ad un anno di vita per salvare un loro amico rapito. Something Wicked this way Comes parla di due amici […]

P.P. Perfect

Quando, come la Maria De Filippa, fate la pipì in piedi, non vi disgusta un po’… scrollarvelo?E se avete le mani sporche? O se non c’è un lavandino? E’ un problema!Ma ora non più! Grazie a P.P. Perfect!!! Ovviamente si tratta di una presa in giro dei creatori di Feast of Fun! Ma la vera tragedia è il filmato da cui hanno preso spunto.In America vendono il Comfort Wipe: una prolunga per… pulirsi il culo! AHHHHHHHHHH Ecco anche il filmato originale. Non ho parole…

Snuggie!

Ascoltate attentamente quello che dice!!! E’ un vero capolavoro in rima!!!

Eggzactly

Adoro queste pubblicità, potrei passare giorni a guardarle e più affettano, tritato, centrifugano più sono felice!!! Questa vince il premio della stupidità. Ma soprattutto: come diavolo fa quel pezzo di plastica per fare il bacon in microonde ad avere un valore di $20!!!!!!! Sono impazziti!

Il nome della vostra band

Avete il vostro complessino ma non sapete come chiamarlo? Quel demo pronto per le case discografiche aspetta solo un titolo e una copertina? Il web 2.0 è la vostra soluzione!!! Ecco come fare: 1 – Andate su Wikipedia e cliccate su “Random Article”http://en.wikipedia.org/wiki/Special:RandomLa prima voce che compare sarà il nome della vostra band. 2 – Andate su “Random quotations”http://www.quotationspage.com/random.php3Le ultime 4-5 parole dell’ultima citazione sarà il titolo del vostro primo album. 3 – Andate su Flickr e cliccate su “Explore the last seven days”http://www.flickr.com/explore/interesting/7daysLa terza immagine sarà la copertina del vostro album. 4 – Mettete tutto insieme con Photoshop e il gioco è fatto! E a voi cos’é uscito?

Blossom

Come dimenticare una delle più brutte protagoniste di un serial!!! Ma io la sigla la ricordavo diversa… Non era lei che faceva la pazza saltellando nella sua stanza? Boh!

Il potere di Youtube

Qualche mese fa avevo caricato un filmato su Youtube che avevo montato partendo da un video già esistente. tendenzialmente uso Youtube come mezzo per aggiungere video al mio sito: in questo modo non appesantisco il mio server ma il loro… hehe! Di conseguenza non mi preoccupo di fare pubblicità ai filmati: li carico, li uso e li lascio da soli alla loro vita. Qualche giorno fa ho controllato come stessero i miei video e ho visto che Angela Lansbury che si massaggia e parla di sesso dopo la menopausa è stato visto da quasi 15,000 persone! Il mio primo pensiero è stato: però, quanta gente con uno stomaco di ferro esiste al mondo. E poi ho cominciato a notare che […]

Aretha says Shut Up!

Alla cerimonia di inaugurazione della presidenza di Barack Obama tra le varie stelle della musica che si sono susseguite sul palco c’è stata la mitica Aretha Franklin. Per l’occasione ha indossato un cappello grigio topo sormontato da un gigantesco fioccone tutto tempestato di brillanti. Un cappello che è l’invidia di qualunque drag queen!!! Ma non è stato solo il cappello ad attirare l’attenzione dei più attenti: sembra infatti che durante la sua canzone abbia detto “shut up!” ad una persone nel pubblico! Montaggio audio? Teorie della cospirazione? Il cappello è un alieno che ha preso possesso di Aretha? Forse non lo sapremo mai, ma la sua espressione delusa che solo una mamma sa fare senza vergogna sembra confermare il disappunto. […]

La peggiore pubblicita’ Microsoft di sempre!

Per prima cosa, cercate di resistere a tutti i 4 minuti di questa pubblicità della Microsoft. Vorrei sottolineare qualche punto: 1. Il padre della pubblicità è al 100% gay 2. Il computer della figlia è un Mac portatile con gli stickers (molto gggiovani) che coprono la mela della Apple 3. Se ancora avevamo dubbi sull’orientamento sessuale del padre, la strofa "Well I used to open up the closet door/And struggle in dark, but no more…" ci trae d’impaccio 4. La moglie del protagonista mi fa veramente molta pena 5. Però gli asciugamani che si illuminano al buio non sono neanche troppo male!!!

Di nuovo IKEA

Domenica scorsa io e Cristian ci siamo regalati un bel giro mattutino alla nostra adorata IKEA di Carugate. Nonostante il periodo natalizio in mattinata si riusciva ancora a muoversi tra le varie Strudde e Mellinska. L’IKEA in Italia è un mondo affascinante quasi paragonabile ad un tentativo di creare un filosofico villaggio utopico. Infatti a suon di truciolato cerca di esportare la precisione e l’attenzione svedese al cliente. Tutto è perfettamente spiegato e segnalato e i prodotti sono utili prima che esteticamente perfetti. Purtroppo avendo a che fare con i pecoroni italiani, il cui unico contatto con la Svezia è stato il quadro svedese nelle palestre delle scuole medie, il tutto risulta un po’ sporcato. Gente che va contromano lungo […]

Marley was dead, to begin with

A poco più di un mese dal Natale comincio a sentire il richiamo dell’abete, delle carole natalizie, della neve e del caminetto. Di solito comincio ufficialmente il conto alla rovescia dal 1° dicembre, neanche fossi un calendario dell’avvento vivente! Oggi però ha nevicato e appena arrivato a casa ho deciso di caricare la versione natalizia del mio sito ed entrare nello spirito della festa. Negli anni ho recuperato ogni tipo di cianfrusaglia natalizia: decorazioni, palline per l’albero, nastri… ma soprattutto libri e dvd! Tutto cominciò per colpa di Dickens. Qualcuno ha detto che Dickens abbia salvato il Natale restituendogli una dimensione non necessariamente religiosa. Lo ha fatto con una delle storie più riutilizzate di sempre: A Christmas Carol. La storia […]

Cycle London

Come dovreste sapere tutti io sono un incallito ciclista che rischia la vita a Milano più volte la settimana… Molte città più evolute sono piene di piste ciclabili e le bici hanno la precedenza quando sono sulle loro strade. A volte però non è possibile creare questi passaggi e il rischio di essere investiti è molto alto. A Milano oltre alle macchine ci sono i binari, il pavè, le buche nell’asfalto e quando piove pozzanghere grandi come laghetti. In più c’è il più totale menefreghismo verso questo mezzo che invece può essere comodissimo. A Londra, dove le cose le sanno fare per bene, hanno fatto partire una campagna di sensibilizzazione molto carina il cui scopo è far notare ai guidatori […]

Le Casalingue

I film porno sono tendenzialmente uno strazio ma hanno spesso dei titoli assolutamente geniali (o genitali). Girando su internet ho trovato una raccolta di titoli veramente spassosa. Peccato che non venisse riportata anche la sinossi delle storie… sarebbero state delle vere chicche!!! Le parti recitate malissimo tra una scena di sesso e l’altra spesso sono dei capolavori trash. Ma le faranno così brutte di proposito? Fosse per me lascerei solo quelle e taglierei tutto il resto! Non smetterò mai di dire che alcuni film sono quasi sublimi come “La Saga di Concetta Licata” che è un porno etero di denuncia sociale! Il fidanzato di Concetta viene accusato e arrestato dalla polizia corrotta così da poterlo incolpare per un delitto di […]

Festa delle Cantine

Sabato scorso io e Cristian abbiamo raggiunto Ale e Mirko, e le loro amiche Valentina e Raffaella, in Valtellina per la festa delle cantine di Morbegno e dintorni. In pratica l’iniziativa funziona così: si sceglie uno dei paesi che partecipano a “Morbegno in Cantina”, si paga una quota di partecipazione e si inizia a bere!!! Su consiglio di Ale e Mirko siamo andati nel paese di Mello. Al momento dell’iscrizione viene fornito un porta bicchiere da tenere al collo, un bicchiere e una tagliandino con i nomi delle cantine coinvolte nella festa. In pratica in ogni cantina viene “bucato” il nome corrispondente ed è possibile assaggiare un bicchiere di uno dei loro vini e smangiucchiare un po’ di formaggio, salumi, […]

Beijing Londra in autobus

Ieri si sono chiusi i giochi olimpici di Pechino 2008 dopo 16 giorni di gare e medaglie. Ogni quattro anni faccio il pieno di televisione guardando tutte le gare possibili, seguendo tutti gli speciali e guardando con passione le cerimonie di apertura e chiusura. Oggi sono in piena crisi di astinenza… La cerimonia di chiusura ha ripreso lo stile di quella di apertura: grandi coreografie con migliaia di figuranti e poco spazio per il valore del singolo. Questo ha reso entrambe le cerimonie di grande impatto ma piuttosto noiose. Come da protocollo c’è stato il passaggio della bandiera olimpica dal sindaco di Pechino a quello di Londra, che ospiterà i giochi nel 2012. Come sempre c’è stata una sorta di […]

Razzismo Pubblico

L’altro giorno ho preso il solito autobus che da Assago mi porta a Famagosta. Da alcuni giorni è entrato in vigore l’orario estivo… un disastro: il numero di corse è diminuito ma non il numero di passeggeri (non tutti vanno in vacanza, anzi…). Il risultato sono viaggi da carro bestiame. Ieri alla fermata vicina al centro commerciale, come sempre, sono saliti gli operai (quasi tutti extracomunitari) che lavorano nei cantieri del nuovo polo residenziale di Milanofiori. Certo, puzzano come capre morte visto che fanno un lavoro di fatica, ma anche loro hanno voglia di tornare a casa come tutti quanti. Siccome spingevano per riuscire a salire tutti l’autista ha cominciato ad arrabbiarsi. Una volta partiti qualcuno ha premuto il pulsante […]

Eccitanti Olimpiadi

L’8 agosto cominciano le olimpiadi a Pechino: non vedo l’ora!!! Devo dire che seguo lo sport saltuariamente ma ogni 4 anni mi faccio una vera e propria scorpacciata. Guardo ogni tipo di disciplina, dalla più interessante alla più noiosa. Tra le mie preferite però ci sono sicuramente i tuffi, l’atletica leggera e la ginnastica artistica. Non dimentichiamoci poi che gli sportivi sono moooooolto interessanti e chissà che lo stereotipo del gay che non segue lo sport non si ribalti per questo motivo… Le olimpiadi di quest’anno saranno sicuramente differenti soprattutto dal punto di vista culturale: la Cina non è partita col piede giusto e credo ne vedremo di tutti i colori. Basti pensare ai divieti che hanno imposto alle tifoserie […]

Tassoni sei mitica!!!

Nonostante fior fiori di scienziati abbiano calcolato in termini astronomici l’esatto inizio dell’estate io sono convinto che un altro fattore indichi l’inizio della bella stagione: Tassoni Soda!!! L’appuntamento è fisso da decadi: l’ultima pubblicità durante la Signora in Giallo prima del TG1 delle 13,30! Per tutti gli affezionati ecco il mitico spot! Ma qualcuno l’ha mai bevuta per davvero…?

La Sposa di Giugno

Sabato scorso si è sposata a Macerata la mia collega Sara. Sabato mattina l’Armata Brancaleone – composta da me e tre mie colleghe – è partita alle 8.30 da Piazzale Loreto. Dopo un viaggio di 8 ore (di cui 2 per fare 25 kilometri!!!) siamo arrivati di corsa all’agriturismo Il Vecchio Granaio dove in mezzo minuto ci siamo lavati e vestiti di tutto punto. Dopo altri 20 minuti in macchina e un parcheggio in pieno divieto ci siamo inoltrati nel centro storico di Macerata alla ricerca del duomo. Tutti ci dicevano che dopo un paio di curve lo avremmo visto… ma nelle stradine strette non si vedeva niente che potesse essere una chiesa!!! Alla fine una signora impietosita ci ha […]

Ken Lee

Dalla bulgaria con furore il nuovo mito dello scenario pop internazionale: Valentina Hasan!!! Già dalle selezioni di Music Idol ha stupito tutti con la magistrale interpretazione di Ken Lee! Ecco il testo della canzone: Ken Lee 1. No one ken to ken to sivmen,nor yon clees toju maliveh.When i gez aju zavateh na lechoo more,new yonooz tonigh molinigh,Yon sorra shooo,yes ee shooo, ooo. Ken leeetolibu dibu dauchooKen Lee,Ken lee meju more.Ken Leetolibu dibu dauchooKen Lee,Ken lee meju more 2. No one ken to ken to sivmen,nor yon clees toju maliveh.When i gez aju zavateh na lechoo more,new yonooz tonigh molinigh,Yon sorra shooo,yes ee shooo, ooo.

Kicking the Ball…

Qualche giorno fa sono andato a pranzo al Carrefour e al centro della “food court” avevano montato una rete da calcio circondata da un’ulteriore rete di protezione. C’erano anche dei sensori nella struttura della porta e un monitor… In pratica bisognava tirare in porta il più forte possibile e centrare dei bersagli virtuali (che si vedevano solo sul monitor) per totalizzare il maggior numero di punti. Convinto dal mio collega Mario abbiamo deciso di provare anche noi. Dopo aver aspettato che uno stuolo di bambinetti urlanti finissero mi sono avvicinato al pallone… Datemi una rete di pallavolo ma tenetemi lontano dal calcio! Dev’essere qualcosa di genetico ma a calciare sono un vero disastro! La mia carriera calcistica è finita in […]

Attenzione alla maledizione!

A Stratford-upon-Avon sono cominciati i lavori di ristrutturazione della Holy Trinity Church. All’intero della chiesa c’è anche la tomba di William Shakespeare famosa per la sua iscrizione/maledizione: GOOD FREND FOR JESUS SAKE FORBEARE TODIGG THE DUST ENCLOASED HEARE.BLEST BE YE MAN YT SPARES THES STONES ANDCURST BE HE YT MOVES MY BONES Caro amico per amore di Gesùrinuncia a scavare la polvere che qui è racchiusa.Benedetto colui che risparmia questa pietree maledetto chi muoverà le mie ossa. Anche la stessa pietra tombale dovrà essere sistemata perché sta cominciando a sgretolarsi e i ristrutturatori hanno paura di incorrere nella maledizione del Bardo… a questo propositò però hanno deciso di proteggere la pietra con una sorta di stucco trasparente senza doverla spostare. […]

Queste caramelle sono divine!

Non bisogna accettare le caramelle dagli sconosciuti, ma aggiungerei che è meglio non prenderle neanche dagli americani bigotti o si rischia di trovarsi in bocca queste caramelle… Certo che c’è gente strana al mondo!

Salviamo gli Spurmo

C’è una nuova specie che rischia l’estinzione: gli Spurmo. Gli spurmo si posso incontrare sia nelle grandi città che nei piccoli borghi, sono caratterizzati da un’intensa vita sociale che però va scemando col passare del tempo. La causa della loro estinzione non è l’inquinamento o il cambiamento climatico bensì la noia… Spurmo infatto è un acronimo che significa Straight Proud UmmaRried Men Over thirty ovvero orgogliosi uomini etero non sposati oltre la trentina. In questa categoria figurano personaggi come George Clooney, Hugh Hefner (fondatore di Playboy), Sir Isaac Newton, Asterix e… Gesù. Il problema degli Spurmo è che vengono abbandonati quando i loro amici si sposano e cominciano a procreare. Ecco che piano piano scompare un pezzetto alla volta la […]

The Telectroscope

Pensate ad un lunghissimo tunnel che sotterraneamente collega Londra a New York e a una serie di specchi che riflettono la vostra immagine attraverso tutto l’oceano atlantico. Sembrerebbe un’idea alla Julio Verne eppure qualche giorno fa a Londra e a New York sono spuntate delle enormi trivelle che hanno decretato la fine degli scavi. Dopo qualche giorno sono state installate le parti finali del Telectroscope e adesso le due città sono visivamente collegate! Volete rivedere vostra zia Mildred emigrata nella Grande Mela negli anni ’50 senza chiedere l’ausilio della Carrà? Oppure vedere che tempo fa senza sintonizzarvi sulla BBC Weather? Tutto questo non sarà più un problema grazie al Telectroscope!!! Ovviamente si tratta di un “falso d’artista”. Nessun tunnel è […]

It’s Simple Darling

Navigando per la rete si trovano veramente delle chicche divertenti ma anche preoccupanti. Fare esercizio è faticoso? Serve uno stimolo? Perché non seguire il consiglio di Zsa Zsa Gabor! Il suo video “It’s Simple Darling!” è veramente la soluzione definitiva! Il suo trucco è avere qualcuno che fa l’esercizio per voi. Nel video si vede un Mr. Muscolo bonazzo, anche se un po’ retrò, che la stira in quà e in là mentre lei guarda lascivamente un secondo bonazzo che fa veramente gli esercizi. Tra l’atro questo secondo personaggio, di nome Mike e vincitore di Mr USA, è veramente l’emblema della solitudine e dello sfruttamento televisivo! In tutto questo Zsa Zsa non sta zitta un secondo e continua a fare […]

I rapaci del castello

Ieri io, Cristian, Guido, Piergiorgio, Pave e Ivan siamo andati sul Lago di Como a visitare il Castello di Vezio. Dopo esserci arrampicati per una stradina tutta tornanti abbiamo raggiunto la cittadina di Vezio e lasciato le macchine in un parcheggio a pagamento. Il parchimetro ci ha rubato un euro… così avevamo una macchina che poteva rimanere fino alle 14.00 e uno fino alle 13.00… riusciamo a essere dissociati anche coi parcheggi! Con le indicazioni scaricate dal sito ufficiale ci siamo avviati verso il castello. La cosa divertente è che qualunque mezzo di trasporto si scegliesse (piedi, treno o macchina) le indicazioni ti facevano comunque passare dalle Ceramiche di Vezio: un negozietto pieno di cocci fatti con la tecnica raku. […]

Un Harmony e via

2

Il mio collega Mario quando andava in vacanza in case affittate trovava sempre degli Harmony. Non avendo molto da fare ha cominciato a leggerli e mi ha illuminato sulle loro caratteristiche più interessanti. Per prima cosa gli Harmony sono praticamente tutti uguali: le storie cambiano solo di alcuni elementi e probabilmente sono scritti da un computer. Seconda cosa, attenzione quando arrivate verso pagina 70: uno studio si alta statistica ha rivelato che intorno a quella pagina compare nel racconto l’inturgidimento del capezzolo! Questo fa sorgere una domanda: per le casalinghe insoddisfatte di Voghera e dintorni e per le bidelle delle scuole pubbliche, accanite lettrici di questi libri, l’inturgidimento del capezzolo è qualcosa che le eccita così tanto? Mah! Da sempre […]

Jasmine

All’addio al celibato gli amici di mio fratello gli hanno regalato Jasmine: la bambola gonfiabile!!! Le associazioni di consumatori dovrebbero far partire una lotta contro la pubblicità ingannevole di questo prodotto. Sulla confezione c’é la foto di una gnoccolona super tettona e dentro… beh… è una cosa inguardabile!!! Ma l’inganno non si limita alla foto ma, soprattutto, al capolavoro che c’é scritto sopra (errori compresi): SEX TEEN LOVE DOLL This sexy Girl will show you all its’ sexual mysteries! This incredibly authentic doll loves it any way you do and is sure to become your favorite companion. Her hungry,open mouth and sweet,thigr pussy is always ready-take her all the way…every way you can! Life SizeSoft Flesh – Like SkinRipe Young […]

BookCrossing

Circa un anno fa una mia collega mi aveva parlato del BookCrossing dicendo che secondo lei ero una persona adatta a seguire questa pratica. Il BookCrossing in pratica è il lasciare dei libri già letti da qualche parte così che possano essere raccolti da un nuovo lettore. I libri vengono così liberati “in the wild” e cominciano un viaggio. A distanza di un anno mi è venuto in mente che potevo provare. Ho recuperato un libro che avevo doppio (e non avevo pagato nessuna delle due copie… nella mia libreria tutto è possibile!) e mi sono collegato al sito www.bookcrossing.com. Quello che bisogna fare è registrare il libro e così facendo ottenere un codice univoco che lo collega al database […]

Salus per Aquam

Questa mattina io, Cristian, Federica, Umberto, Monica e Fabrizio siamo andati alle terme! Non ci siamo neanche dovuto spostare da Milano perché alcuni mesi fa hanno aperto le Terme Milano in Piazza Medaglie d’Oro! L’ingresso costa €40 e puoi stare all’interno della struttura tutto il tempo che vuoi. Ti forniscono anche accappatoio, asciugamano e ciabattine e c’é anche un buffet di cibo sano quando scatta la fame! Da bravi siamo arrivati appena hanno aperto (alle 10) e ci siamo subito lanciati negli spogliatoi dove gli armadietti si aprono grazie ad un sensore che riconosce una sorta di orologio che metti al polso!!! La struttura è su tre piani: al pian terreno ci sono gli spogliatoi, sale relax, buffet e accesso […]

EIIR e i suoi 5 pence

Un anno fa acquistai un regalo per Cristian dal sito della Royal Mail, la posta di sua maestà Elisabetta II. Al momento del pagamento con carta di credito avevano fatto un po’ di casino (fatture su fatture) ma il regalo è arrivato comunque. A distanza di un anno mi arriva un foglio in cui mi si chiede di saldare il mio debito di 5 pence (€ 0,65) con le poste inglesi… in realtà non era molto chiaro perché poteva sembrare che fossero loro a dovermi dare questa somma così ho scritto al customer service. La risposta è che sua maestà dovrà fare a meno dei miei 5 pence perché hanno cancellato il mio debito (neanche fossi un paese africano… oddio […]

Sbuffo 2, il gemello

A quasi un mese dal matrimonio di mio fratello la guerra civile per l’abito da sposo è finita: mio fratello ha ottenuto di prendere l’abito che vuole! Alla fine ha deciso di prenderlo da Sbuffo e ha trovato un modello molto elegante e semplice. Mia mamma, che voleva un abito in tasmania grigio riciclabile, ha dovuto cedere e adesso di sta accanendo su di me: se non puoi vestire lo sposo, puoi vestire il testimone… L’unica richiesta che mi sono permesso di fare è stata una camicia con i gemelli, così con la scusa del matrimonio mi compro un paio di gemelli. Qualche giorno fa però mia mamma mi ha chiamato come per dirmi una cosa urgentissima. Aveva tirato fuori […]

San Valentino all’asta

Direttamente da Adnkronos: Roma, 13 feb (Ign) – Domani, si sa, è la giornata dedicata all’amore. Cioccolatini, rose rosse e frasi romantiche spadroneggeranno fra le coppie di tutto il mondo, ma ci sarà anche chi non avrà nulla da festeggiare. Anzi. Per molti single, circa l’11% degli italiani, San Valentino è una giornata pesante. Per alcuni da dimenticare. E allora come sfatare il mito della festa degli innamorati e trasformare il 14 febbraio in un giorno della vendetta per tutti i cuori delusi? La risposta arriva da eBay.it, il sito dedicato alla compravendita di oggetti che per l’occasione propone di mettere in vendita, per vendetta o soltanto per disfarsene, tutti quegli oggetti che ricordano un amore sbagliato. E il popolo […]

Il Regalo di Capitan Eppi

Qualche tempo fa Cristian ha vinto un iPod Nano per aver compilato un survey della Eppendorf. Il giorno della consegna del premio gli sono state fatte delle foto e oggi, finalmente, una è stata pubblicata nella pagina delle news del sito! Ecco il testo della notizia, mentre la foto la potete vedere sopra: Congratulations: epMotion online survey prize draw winner The latest lucky winner of an ipod nano 4 GB in the epMotion online survey prize draw is Dr. Cristian Ferioli from Italy. Dr. Ferioli is a senior scientist with Rottapharm S.p.A, an Italian pharmaceutical company where he clones and engineers plasmids with sequences codifying different receptors. Together with lab head, Dr. Tiziano Zenelli, he is currently setting up a […]

Sbuffo o non sbuffo?

Ieri io e mio fratello siamo andati alla ricerca del suo abito da sposo. Tenedo conto che nessuno dei due ci capisce anche solo lontanamente qualcosa la giornata si prospettava molto divertente! Il grande quesito iniziale era: meglio un abito elegante e riciclabile o uno da cerimonia che usi una volta e metti in naftalina? Senza riuscire ad arrivare ad una risposta siamo entrati da Hugo Boss. Mio fratello si è diretto verso una commessa e ha esordito dicendo: “mi devo sposare. Mi serve un abito”. Gli ho fatto notare che se deve essere così diretto con le commesse gli conviene aggiungere “la fidanzata ce l’ho già”… Comunque da Hugo Boss era troppo presto per la collezione primaverile e ci […]

Ma che bell’interruttore che hai…

Avvertimento: questa entry ha un alto livello di blasfemia! Qualche giorno fa nella quotidiana e-mail di Bastardidentro è arrivata un’immagine quantomeno geniale! Si trattava di un interruttore molto particolare… vedendolo mi sono immaginato una possibile conversazione tra una perpetua ed un’amica vegliarda in visita alla canonica: Perpetua: aspettami pure in soggiorno.Vegliarda: ma è buio, come si accende il lampadario?Perpetua: c’é un interruttore!Vegliarda: dov’é?Perpetua: tra le gambe di Gesù!Vegliarda: ehm… come?!?!Perpetua: ma sì, è un po’ in basso, devi allungare la mano.Vegliarda: ehm… ehm… è che non sono molto… pratica…Perpetua: è semplicissimo! Devi tirarlo sù per accenderlo! Ora il mio timore è che qualcuno abbia davvero un interruttore in casa con un Gesù alquanto eccitabile e decisamente pedofilo. Così, in una […]

Heath Ledger

La notizia della morte di Heath Ledger è arrivata questa mattina portando un certo shock. Al di là del dispiacere quando una persona così giovane muore è indecente come certe persone ne approfittino per portare avanti le loro idee retrograde. Il blog Spetteguless, che – oltre a recuperare foto di bonazzi a destra e a manca – ogni tanto scrive delle cose interessanti, ha recuperato su internet un inneggiamento della Chiesa Battista di Wesboro veramente raccapricciante. Va bene che sono del Kansas, va bene che avranno mezzo neurone che vaga solitario ma è possibile esprimersi in questo modo?!? Religione o meno è un insulto all’intelletto umano… Ecco il messaggio… tenetevi forti!

Karen, Rosario e… Jessica

Oggi stavo riguardando un episodio dalla 5° stagione della Signora in Giallo quando improvvisamente è comparso un volto conosciuto: Karen (Megan Mullally) di Will&Grace!!! Anche lei agli inizi della sua carriera ha fatto parte del cast di un episodio del mio adorato Muder, She Wrote! Ma non finisce qui, perché in qualche modo Jessica ha anticipato i tempi: anche Rosario (Shelley Morrison) è comparsa in un episodio di qualche stagione più avanti!!! La cosa più divertente è che l’episodio 5.5 “Coal Miner’s Slaughter”, dove appunto compare Karen, ha anche altri personaggi degni di nota: Barbara Bain, l’indimenticabile Dr. Helena “Figa di Legno” Russell di Spazio 1999 e Jared Rushton uno dei vicini di Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi! […]

Cancellato tutto?

Vi è mai capitato di rivendere una macchina fotografica digitale o una scheda di memoria? E quando l’avete fatto siete sicuri di aver cancellato proprio tutto? Forse non tutti sanno che esistono dei programmi che permettono di recuperare i dati cancellati da un hard-disc o da una schedina di memoria. Solitamente vengono usati in caso di una formattazione accidentale ma qualcuno ha provato a farlo andando alla ricerca di foto che gli autori probabilmente non volevano che fossero viste da occhi indiscreti. Sono state trovate istantanee di barbeque con amici ma anche cose più… particolari! Ecco alcuni esempi:

La Trombola del Saloon

Ieri sera, dopo essere tornato a Milano dalla cattività Fortemarmina, ho raggiunto Cristian e Guido al Saloon. Il primo problema è stato arrivarci: la metropolitana era chiusa e tutti i mezzi pubblici non andavano… non sapevo che il giorno di Natale funzionassero solo dalle 7 alle 20! Mi sono quindi incamminato lungo il percorso della 90/91 per incontrarmi con Cristian e proseguire assieme. La passeggiata è stata interessantissima dal punto di vista sociologico. La sera di Natale tutti gli italiani sono a casa a mangiare e in giro rimangono solo immigrati che del Natale non gli importa nulla! Il Saloon era pieno come al solito e, come l’anno scorso, era stata organizzata la Tombolata, o meglio, la Trombolata del Saloon! […]

I’ve Been Scrooged!

Dopo che l’anno scorso mi sono trasformato in elfo quest’anno sono passato a Scrooge, uno dei miei personaggi preferiti!!! Domani me ne andrò al mare per la tradizionale “cattività fortemarmina” e devo dire che ora che abbiamo un bel camino l’atmosfera è molto più natalizia! L’unica cosa che farò sarà starmene comodamente seduto a leggere libri e a guardare dvd!!! Il 25 o il 26 tornerò a Milano. Ne approfitto per fare di nuovo gli auguri a tutti quanti!!! Merry Christmas to all (and to all a goodnight)!!!

Cosa mettersi per fare shopping

Due giovani americani in piena notte vanno a fare shopping in un piccolo supermercato di Scottsdale, Arizona. Fin qui niente di strano visto che è normale che questi tipi di negozi siano aperti a tutte le ore. Forse erano indecisi su cosa indossare perché alla fine hanno deciso di andare completamente nudi! Questo è il video del servizio della CNN sull’accaduto, tra l’altro non sembrano neanche male!

Mercatini di Natale

L’8 dicembre io, Cristian, Guido, Ivan, Piergiorgio e Silvia siamo andati ai Mercatini di Natale di Bolzano con una gita del treno d’epoca! Dopo esserci svegliati alle 5 due ore dopo eravamo a Bergamo su un convoglio di prima classe degli anni ’60 sotto un cartoncino con scritto “Sig./Sig.ra Gasparri”… Non era un’incertezza sull’identità di genere ma semplicemente la prenotazione dei posti. Piergiorgio è stato così carino da prenderci delle brioches che abbiamo scofanato appena partiti! Silvia si è anche sbrodolata pantaloni e maglione con della marmellata ed in quel momento è ad Ivan è uscita fuori la sua anima da massaia e ha consigliato vari rimedi d’emergenza tra cui quello di mettere del sapone per le mani sulla macchia […]

Proboscide… TRUM!

La notiziona di oggi che tutte le checche isteriche riporteranno sui loro diari segreti è: Raffaella presenta un DVD coi suoi più grandi successi! il DVD si chiama Raffica Carrà. Bene, ora che ci siamo ripresi dall’emozione passiamo alla parte più divertente di tutta la questione, ovvero l’immagine scelta da Repubblica.it da inserire nell’articolo. E’ quella che vedete qua sopra: la Carrà con una terrificante maglietta baffuta e dei ballerini vestiti da elefanti… ma guardate bene dove si trova la proboscide di questi pachidermi!!! Raffaella, cosa ci combini? Altro che “il mio corpo è una moquette dove tu ti addormenterai”!!!

Dedicato ai migliori

Qualche giorno fa Cristian mi ha girato una delle solite email-catena. Questa volta però era qualcosa di diverso. Si trattava di un elenco di cose che facevano i bambini di 20-30 anni fa. E’ incredibile come cose che per me erano parte di una normalissima giornata “da bambino” ora siano scomparse. Mi ha messo anche molta tristezza, da una parte perché mi ha fatto sentire vecchio e dell’altra perché mi ha riportato alla mente ricordi di un periodo in cui era tutto più facile. Questo è quello che c’era scritto nell’e-mail. DEDICATO AI MIGLIORI Noi che ci divertivamo anche facendo “Strega comanda color”.Noi che le femmine ci obbligavano a giocare a “Regina reginella” e a “Campana”.Noi che facevamo “Palla Avvelenata”.Noi […]

Men on a Mission

Per la serie “la posizione del missionario”… Sotto potete trovare le foto dei missionari e dove trovarli… vi è già venuta voglia di viaggiare? Il calendario sexy dei Mormoni In «Men on a Mission» dodici missionari della religione Usa si mostrano con ironia. Ma non tutti apprezzano WASHINGTON – Per dimostrare che non considerano la loro religione superiore alle altre e per fare proseliti – e forse anche per aiutare il loro candidato alla Casa bianca Mitt Romney – alcuni ex missionari mormoni si sono semi denudati e hanno pubblicato le loro fotografie su un calendario sexy, il primo della loro storia. Come gli eroici pompieri e poliziotti di New York dopo le stragi delle Torri gemelle del 2001, sono […]

igNobel 2007

Anche quest’anno sono stati assegnati gli igNobel, premio alle richerche più… bislacche. Ecco i risultati: Medicina – Brain Witcombe, della Gloucestershire Royal NHS Foundation Trust, Inghilterra, e Dan Meyer per la loro ricerca sulle conseguenze mediche dell’ingoiare spade. Fisica – Team Americano-Cileno per aver scoperto in che modo le lenzuola di spiegazzano. Biologia – Dr Johanna van Bronswijk, Olandese per aver fatto il censimento di tutti gli acari, insetti, ragni e funghi che dividono con noi il letto. Chimica – Mayu Yamamoto, dal Giappone per aver sviluppato un metodo per estrarre essenza di vaniglia dagli escrementi di mucca. Linguistica – Team dell’Università di Barcellona per aver dimostrato che i ratti non sono in grado di distinguere tra una persona che […]

I 100 metri sono… Gay

Leggendo i giornali in lingua inglese di qualche giorno fa si poteva pensare che l’omosessualità stesse diventando una cosa da campioni… Ecco alcuni esempi: – American Gay wins 100 metres at track worlds– Gay cements status as world’s fastest man with help from mom– Gay destroys Powell to win world 100m title– Gay wins battle of the sprint kings Cos’é successo? Il mondo ha cominciato a sniffare cocaina gaia? In realtà il merito va semplicemente a Tyson Gay, l’atleta americano vincitore della medagli d’oro dei 100 metri ai mondiali di atletica di Osaka… vabbé, ci abbiamo provato.

September Fest

Eccoci al classico appuntamento con la September Fest di Marina di Carrara!!! Come sempre con davanti il nostro fidato boccale di birra abbiamo mangiato wurstel con crauti ed altre delizie teutoniche! A questo link è possibile vedere la galleria fotografica della serata ma la chicca è stata quando io, Simone e Valentina siamo stati risucchiati in una danza vorticosa direttamente sul palco della festa! Abbiamo ballato per quasi 15 minuti questa serie di corse da lato a lato del palco inframezzate da giri sottobraccio in un senso e nell’altro! Alla fine credevamo di morire di fatica! Pare si trattasse di una tipica danza matrimoniale di qualche valle tedesca… mah! Ein prosit!!!

Letture Estive

Giunto infine a Forte dei Marmi è cominciata la straziante ricerca di trovare qualcosa da fare… insieme a Simone e Valentina abbiamo sfogliato un po’ di riviste sotto l’ombrellone… una tragedia! Intanto dobbiamo dare il benvenuto ad una new entry: Metro Beach! Lontani dalle metropoli il quotidiano gratuito diventa un settimanale vacanziero, a metà tra Men’s Health e Gente/Gioia/Oggi e sembra un improbabile incrocio genetico creato da qualche giornalista pazzo che sfoga la sua voglia di vacanza in una masturbazione redazionale. L’articolo “Come cuccare sulla spiaggia: gli approcci che funzionano e quelli da evitare” era veramente imperdibile!!! Anche gli inserti obbligatori dei quotidiani nazionali sono tutti in spolvero ed ecco due chicche che abbiamo scovato su D La Repubblica delle […]

Remembering UK & Wales

Esattamente due anni fa io e Cristian tornavamo dalla vacanza in Inghilterra e Galles con Michele e Riccardo. Per ricordare il viaggio ho caricato un video commemorativo su YouTube! Eccolo qui!

Augurissimi a tutti e due!

Il 2 Agosto potrebbe sembrare una data come tutte le altre, eppure nasconde qualcosa di… inaspettato! Io, da piccolo bambino ingenuo, ero rimasto al fatto che il 2 Agosto fosse semplicemente la festa della Svizzera (Quando bionda aurora/il mattin c’indora/l’alma mia t’adora/re del ciel!), e invece “2 Agosto” si può scrivere anche in un altro modo: 2 8. Qualche persona probabilmente un po’ fallocentrica (mi sento così lesbica quando uso questo termine!) ha visto in questi due numeri un riferimento ad una parte anatomica maschile, in pratica, c’ha visto due palle! Di conseguenza la data ha assunto un significato di festeggiamento, certo, magari non troppo simile alla festa del santo patrono, ma decisamente folkloristico. Per chi non ci credesse basta […]

Made in… China?

Anche in Cina studiano l’inglese e girando su internet ho trovato questo resoconto di una certa Molly Brown che lavora in questo campo… speriamo sia inaffondabile come la sua omonima sul Titanic… One of my jobs here [in China] is working in a recording studio, doing English dialogues for taped listening sections which are used in schools, national tests and national contests. I just recorded this for a national contest, and thought it might give you a laugh. This is a conversation between two boys: B1: I’m bored, what should we do?B2: I have an idea, let’s go FISTING!B1: Oh, I love fisting! That makes me feel very excited! That would be very enjoyable!B2: I’m excited too! Look, I have […]

Vanna – Olympia Press Italia

Un paio di settimane fa ero al CIG per la solita domenica pomeriggio in gaya allegria quando ho notato una pila di libri accatastata su un mobile. Come l’ago di una bussola tende a Nord io mi sono magneticamente lanciato sui libri. Erano tutti vecchi scarti del CDO (Centro di Documentazione Omologie… in pratica la biblioteca del CIG) e tra vecchi libri di chimica organica e una preoccupante raccolta di disegni a cura di Reinhold Messner c’era un piccolo capolavoro trash: Vanna – l’orgasmo e il mistero. Che fosse un libro a sfondo erotico lo si poteva cogliere dalla copertina: una ragazza con la patonza all’aria che esce da una piscina. Anche il titolo dell’ultimo capitolo confermava la supposizione – […]

Se fossi un coriandolo

Lo scorso week-end io, Cristian, Ale e Mirko siamo stati in Toscana per depurarci un po’. Siamo partiti sabato mattina diretti a Pisa dove ci aspettava il nostro alberghetto di fiducia: l’hotel Amalfitana. Poiché Pisa era una delle quattro repubbliche marinare questo hotel a due stelle si posiziona come una perfetta spina nel fianco. Infatti è gestito da napoletani e ha preso il nome da una repubblica marinara concorrente: Amalfi. Comunque costa poco ed è a due passi da Piazza dei Miracoli. Sabato abbiamo passeggiato per la città e dopo pranzo abbiamo fatto una scappata a Torre del Lago, dove ci siamo riempiti le scarpe di sabbia e abbiamo bevuto un tè al Priscilla Caffè! La sera abbiamo cenato al […]

Lulu

Bob Young, co-fondatore di Red Hat (società leader dello sviluppo di software open-source), qualche tempo fa ha deciso di buttarsi in una nuova avventura: il sito Lulu.com. Si tratta di un nuovo modo di concepire la pubblicazione dei libri. Uno dei grandi limiti delle case editrici è che devono stampare un elevato numero di copie per poter guadagnare da un titolo pubblicato. La conseguenza è che molto difficilmente vengono pubblicati autori nuovi, perché molto probabilmente non riuscirebbero a vendere tutte quelle copie. Lulu.com supera proprio questo limite: chiunque può pubblicare il proprio libro attraverso di loro! Tutto questo è possibile grazie alla stampa da digitale che ha abbassato i costi per la realizzazione di un libro. In pratica quando si […]

Rocco Siffredi e l’alta definizione

Qualche giorno fa stavo leggendo delle notizie su Google News quando mi sono imbattuto in un interessante articolo sulla lotta tra HD-DVD e Blu-Ray: i futuri supporti per l’alta definizione. Invece della solita descrizione tecnica dei due formati il giornalista ha cercato di trovare nel passato la risposta all’ enigma di chi vincerà la lotta per la supremazia. Per farlo ha tirato in mezzo un argomento che sembrerebbe non entrare direttamente nella discussione: i film pornografici. Ne parla perché la Sony, inventore del Blu-Ray, vuole vietarlo sui suoi supporti. Il problema non è se Rocco Siffredi e le sue “Amiche Chips” vengono bene in alta definizione, ma se Sony abbia il diritto di dire quello che può essere masterizzato sul […]

Killing Ivan

Ad un certo punto della vacanza a Londra mi è venuta l’idea di fare una foto Psycho: la tenda della doccia dell’appartamento era perfetta e in cucina avevamo dei bei coltellacci. Ivan è stato scelto come vittima e Cristian come assassino e nel giro di dieci minuti la foto era pronta. A quel punto siamo stati colti da un’illuminazione perversa e preoccupante: perché non troviamo vari modi per uccidere Ivan? Da lì è nata una serie di scatti degni della Signora in Giallo che documentano i vari tentativi di omicidio!!! Ecco il risultato!

It’s gonna be a Happy New Year

Eccomi di ritorno da Londra con una valigia piena di libri nuovi e tante lacrime per essere già tornato… Questi sette giorni londinesi sono stati pienissimi di visite – da bravi turisti non ci siamo fatti mancare nulla – e birre felicemente sorseggiate in pub tipici e non. Il 29 sera sono finalmente andato a vedere il mio adorato Phantom of the Opera!!! Ovviamente l’ansia è cominciata alle prime ore del mattino, già avevo visioni funeste del tipo: prenderà fuoco il teatro, il mio biglietto non esiste più, Gaston Leroux ha chiesto dalla tomba di fermare lo show, Andrew Lloyd Webber dopo cavaliere e barone è stato proclamato Regina d’Inghilterra e ha chiuso i teatri per una settimana così che […]

Merry Humbug

Fra pochi giorni è Natale. Quest’anno mi sembra che stia arrivando troppo in fretta. Non nel senso che non vorrei festeggiarlo, è solo che mi sembra che sia già finito il tempo a disposizione per comprare i regali e fare gli auguri a tutti. Il giorno di Natale mi viene sempre una certa tristezza perché ho l’impressione che la magia stia già svanendo pronta ad andare in letargo fino all’anno successivo. Sono sempre stato più affezionato alla Notte di Natale quando secondo tradizione si lasciano i biscotti per Babbo Natale e il latte per le renne e come ci ha raccontato Dickens con il suo “A Christmas Carol” è durante la vigilia che succedono gli avvenimenti più strani mentre quando […]

Weekend at Shortfrance

Sabato scorso io, Cristian, Silvia e Francesca siamo partiti per un rilassante week-end nella casa in Franciacorta della Silvia! Dopo una sosta al Centro Commerciale “Porta Franche” (in stile castelletto medievale in mezzo ai vigneti e con una planimetria impossibile da memorizzare) da brave sciure inglesi ci siamo presi il nostro té Earl Grey con pettegolezzi e zabettate. Nel tardo pomeriggio abbiamo fatto un giro a Iseo dove abbiamo visto il lago, una graziosa piazza dedicata a Garibaldi, un negozio con delle inquietanti bambole di porcellana circondate da cappellini molto giovanili e un altro negozio pieno di chincaglierie fantasy e curiose veramente carine! La sera io e Cristian ci siamo dilettati ad accendere il caminetto… dopo aver riempito di fumo […]

Guy Fawkes Night

Guy Fawkes, che utilizzava anche lo pseudonimo John Johnson, era membro di un gruppo di cospiratori cattolici inglesi che tentarono di assassinare con un’esplosione il re Giacomo I d’Inghilterra e tutti i membri del Parlamento inglese mentre erano riuniti nella Camera dei Lord per l’apertura delle sessioni parlamentari dell’anno 1605. Il 5 novembre 1605 il complotto fu scoperto e i barili di polvere da sparo furono disinnescati prima che potessero compiere danni. Da allora ogni 5 novembre nel Regno Unito e in Nuova Zelanda viene festeggiato il fallimento dell’attentato nella cosiddetta notte di Guy Fawkes nella quale i bambini bruciano su un falò un pupazzetto che simboleggia l’attentatore. La notte è spesso associata a questa poesia popolare: Remember, remember the […]

Men of Mortuaries

In America un’associazione senza scopo di lucro per la lotta al tumore al seno ha deciso di rivedere in un modo inusuale una classica via per raccogliere fondi. Come nel film Calendar Girls hanno preso come soggetto qualcosa di inaspettato. Per loro niente signore di una certa età nude ma un gruppo di giovani, aitanti, sexy e muscolosi… becchini! Il calendario si chiama Men of Mortuaries e può essere acquistato a questo link per 15 dollari! Notevole anche la maglietta che recita lo slogan “you’ll just dig’em!!”. In inglese to dig significa sia sotterrare (verbo perfetto per un becchino) che apprezzare. Indubbiamente è un calendario particolare e forse un tantino indelicato però è riuscito nello scopo di attirare l’attenzione e […]