I 12 rintocchi di Harry Potter

HP7

Ieri sera io, Federica e Umberto abbiamo deciso di fare una cosa un po’ americana e soprattutto inutile: aspettare l’uscita dell’ultimo libro di Harry Potter alla mezzanotte. Inutile perché io ho già letto il libro in inglese e perché loro lo avevano già prenotato all’Esselunga.

Dopo una cena alla pizzeria Brickoven (per gli amici “la pisellona”) siamo entrati in Feltrinelli Buenos Aires e con la scusa dell’apertura straordinaria abbiamo spulciato centinaia di libri. In occasione della serata speciale ad intrattenere i bambini c’era un mago… temevo sarebbe stato tristissimo e invece era vagamente simpatico, anche perché intratteneva quasi più i genitori che i bambini.

Tra i vari libri che ho preso in mano c’é stata anche una copia del 7° Harry Potter in inglese. All’interno un imbecille aveva messo un foglietto con tutti gli accadimenti cruciali dell’ultimo libro, tra cui chi muore e come (J.K. Rowling aveva dichiarato che 3 personaggi principali muoiono nell’ultimo libro). Ho preso il foglietto e l’ho stracciato… ma la cosa preoccupante è che il foglietto si riferiva al’edizione italiana e non a quella inglese. Lo si capiva dai numeri di pagina di riferimento… che fosse stato qualcuno della Feltrinelli che aveva accesso alle copie in anticipo a lasciare quel biglietto?

Nonstante l’avessi già letto ne dovevo comprare due copie per la Elena e una sua collega quindi verso le 23.30 mi sono messo in coda in una delle cinque casse aperte. Con la Federica abbiamo studiato un piano di battaglia: io sarei stato in coda mentre lei avrebbe recuperato due copie dagli scaffali e me le avrebbe portate. In questo modo potevamo velocizzare i tempi! Una volta scattata la mezzanotte, neanche fosse capodanno, è cominciato il delirio di gente che spingeva e sgomitava verso le casse. A mezzanotte e 8 minuti ero finalmente riuscito a pagare e a sgattaiolare verso l’assistenza clienti per farmi mettere sulle copie l’annullo speciale che dimostrava l’acquisto la notte dell’uscita! A quel punto orgoglioso e rimbambito sono tornato a casa.

La copertina del 7° libro è inguardabile come quelle degli altri… anche la traduzione, per quel poco che ho visto, rende il libro molto meno profondo. Purtroppo non ci si può fare niente perché per quanto un traduttore sia capace è lo straordinario modo di scrivere di J.K. Rowling che risulta intraducibile…

Buona lettura a tutti i fan di Harry & Co.!!!

Comments

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.